CRESCERE IN NATURA

1-6 anni

I bambini sono fiori da non mettere nel vaso: crescono meglio stando fuori 
con la luce in pieno naso.
Con il sole sulla fronte e i capelli ventilati: i bambini sono fiori d
a far crescere nei prati
.” (Roberto Piumini)

 

Il percorso quotidiano 1-6 anni nasce dal desiderio di proporre esperienze aII'aperto. Spazi e tempi dedicati allo stare insieme, nella dimensione di gruppo e in quella familiare, dove poter fare esperienze in natura affiancati da un educatore.

 

II progetto vuole proporre uno spazio altro per le esperienze educative e di socializzazione per la fascia 1-6 anni. Uno spazio differente dai consolidati servizi per la prima infanzia sia per collocazione che per contesto educativo di riferimento. Lo spazio é quello della yurta, tipica abitazione nomade di origine mongola, che si caratterizza in particolar modo per la sua forma circolare.

 

II contesto nel quale si va ad inserire é quello della natura, dello

spazio aII’aperto, del mondo agricolo e degli animali da cortile: deII’outdoor education.

 

Un progetto aperto, non definito a priori nella propria forma e modalità di espressione ma che si andrà a costruire e modellare a seconda del gruppo dei bambini, dei bisogni e desideri delle famiglie, delle relazioni ed interessi che emergeranno da tutti gli attori coinvolti (bambini, genitori, educatori). Un progetto aperto alia possibilita, in divenire.

 

 

 

La proposta del percorso quotidiano 1-6 anni vuole sostenere e favorire:

 

 

  • Le esperienze della vita aII'aperto fin dai primi anni di vita.

  • L’incontro con il mondo reale: ascoltare, toccare, sentire, annusare, muoversi. Un fare che coinvolge e stimola tutti i sensi e che permette al bambino di sperimentare e conoscere materiali, forme, colori, odori, sensazioni.

  • L’incontro con la meraviglia, la bellezza della natura, il rischio come valore educativo.

  • la curiosita e I'interesse che nutrono ed animano la scoperta e I’apprendimento profondo.

  • II gioco come privilegiata e autonoma capacità del bambino di conoscere sé stesso, I'ambiente che Io circonda e I'aItro da sé.

  • L’autonomia e I'armonico sviluppo psico-motorio ed emotivo.

  • La socializzazione tra pari, il gruppo come opportunità per il bambino di prendere le misure con il proprio corpo, con le proprie esperienze di comunicazione, con i propri sentimenti e sensazioni.

  • La relazione sicura, empatica, accogliente con adulti/educatori.

  • Momenti di incontro e confronto tra genitori ed educatori e tra gli stessi genitori.

  • Opportunità di condivisione di feste e momenti con tutta la famiglia.

 

II percorso é attivo dal lunedi al venerdi. Genitori e bambini saranno

 

accompagnati e sostenuti da educatori qualificati.